888 Holdings diventa Evoke PLC: Ecco Cosa Sta Succedendo

888 diventa evoke
Ultimo Aggiornamento

Piccola rivoluzione nel mondo delle scommesse sportive e dei giochi online. Il gruppo 888, infatti, ha da poco cambiato nome, iniziando un corposo rebranding. Ora la società è denominata Evoke PLC e all'interno dell’holding troviamo alcuni tra i più importanti brand. Oltre alle varie piattaforme che riguardano 888, ad esempio, spiccano Mr. Green e William Hill.

Evoke: la Storia

L’avventura di Evoke nel mondo dei giochi online è iniziata nel 1997, anche se allora il suo nome era Virtual Holdings Limited. Nel corso degli anni la sua popolarità è cresciuta sempre di più diventando un punto di riferimento per il settore. Attualmente la sua sede centrale si trova a Londra, ma ha diversi uffici sparsi per il mondo. Prima di 888, nel 2022 Evoke aveva già acquisito un altro protagonista nel mondo dei giochi e dei casinò. Parliamo di William Hill.

Il Commento di Per Widerström

Dopo l’operazione che ha portato 888 a entrare a far parte di Evoke, ecco il commento di Per Widerström, CEO della società.

“La giornata di oggi segna l’inizio dell’entusiasmante futuro di Evoke. Riunendo la nostra attività sotto un’unica identità di marchio, Evoke riflette la nostra mentalità orientata al futuro e il nostro impegno nel fornire esperienze di scommesse e gioco di livello mondiale ai nostri clienti in tutto il mondo. Con il nostro chiaro quadro strategico e il piano di creazione di valore, siamo fiduciosi di poter consolidare la posizione di Evoke nel cuore del settore globale delle scommesse e dei giochi per gli anni a venire”.

Le Cifre di 888

Al momento non sono ancora noti i dati che riguardano l’operazione di rebranding. Qualora fossero rilasciate delle informazioni più accurate provvederemo subito a comunicarle.

Nelle ultime settimane, però, sono arrivate notizie interessanti che riguardano i ricavi del gruppo. I dati emersi attestano una crescita di oltre il 38% rispetto all’anno precedente. Le cifre si attestano su circa 1,71 miliardi di sterline.

Anche l’Ebitda delle azioni è cresciuta del 41%. Ci riferiamo a un indicatore tra i più importanti e che permette di capire il profitto di una società escludendo una serie di fattori. Tra questi, ad esempio, ci sono le imposte, gli ammortamenti, i deprezzamenti e gli interessi aziendali. Ecco perché è così fondamentale conoscere tali dati e valutarli nel modo corretto.

Il Futuro di Evoke

Naturalmente, è impossibile poter dare già delle stime sul potenziale futuro di Evoke nel settore. Da quanto possiamo intuire, però, le prospettive sembrano essere molto alte, così come le attese.

Il progetto di Evoke, insieme ai tanti e noti brand, è di riuscire a creare interesse sulle sue piattaforme. Per farlo ha in mente una progettazione a lungo termine e una tecnologia all’avanguardia.

A dimostrarlo ci sono i tanti investimenti già in azione. Sia per migliorare i siti software che per lo sviluppo dei contenuti e dei giochi in esclusiva. 888, infatti, era nota ad esempio per offrire diversi giochi creata dalla propria gaming house. Quasi certamente, poi, accadrà lo stesso anche per Evoke.

Al momento, quindi, non resta altro che aspettare l’evolversi della situazione. Capiremo se Evoke proseguirà con la sua crescita raggiungendo risultati importanti in tutto il mondo. Ovviamente, insieme ai nostri esperti valuteranno le novità e le analizzeremo nel dettaglio.